GIACOMO MANZU'  COLOMBA

Autore: GIACOMO MANZU'
Collezione: Qui arte contemporanea
Tecnica: fusione
Dimensioni: cm 20 x 17,5 ca
Tiratura: 300 esemplari
Anno: 1990
Note: Fusione a cera persa

Fusione

La storia dei manufatti artistici fusi in metallo ha origine nel VI secolo a.C., presto si passò dalle fusioni piene a quelle cave, e si può dire che dai primordi a oggi si è verificato un perfezionamento nei materiali e nelle tecniche, mentre i principi di base sono rimasti gli stessi. La fusione a cera persa o microfusione è una tecnica storicamente applicata all’oreficeria, poi esportata in altri ambiti artistico/artigianali; si basa sulla colatura di metallo fuso all’interno di una forma negativa, che per essere realizzata prevede passaggi di modellazione in gesso, bronzo e successivamente in cera.

Scopri il mestiere dell'arte
GIACOMO  MANZU'

GIACOMO MANZU'

Nasce a Bergamo nel 1908 e muore a Roma nel 1991. Dodicesimo di quattordici fratelli, frequenta la scuola fino alla seconda elementare, essendo suo padre calzolaio e la famiglia di condizioni economiche precarie. Giovanissimo lavora presso botteghe d’intaglio e doratura del legno (1919- 1920). Modella e disegna anche per proprio conto mentre segue i corsi di plastica decorativa in un istituto serale, presso il quale si diploma. Svolge il servizio militare a Verona, dove ammira le porte di san Zeno. Saltuariamente, frequenta i corsi dell’Accademia Cignaroli (1927). Dal 1928 si dedica esclusivamente alla scultura. L’anno successivo tenta la carta parigina, ma viene rimpatriato per mancanza di mezzi di sussistenza. Si trasferisce allora dal ’30 a Milano. Qui riceve il primo ... Scopri l'artista

Ti potrebbe interessare anche