ANTONIO SCORDIA  SENZA TITOLO

Autore: ANTONIO SCORDIA
Collezione: Qui arte contemporanea
Dimensioni: cm 50x70
Tiratura: 70 esemplari
Anno: 1966

Stampa

La stampa in ambito artistico è una tecnica con la quale vengono create e moltiplicate opere d’arte mediante l’utilizzo di matrici incise. Molto vario è il mondo delle tecniche di incisione che si definiscono per il materiale della matrice: incisioni calcografiche (acquaforte, acquatinta, ceramolle ecc.), xilografie, litografie, serigrafie. E la stampa fine art. Oggi le tecniche incisorie non sono affatto cambiate: venuta meno la loro stretta funzione di “moltiplicatori d’immagine” in seguito all’avvento della fotografia, continuano a essere un mezzo espressivo d’elezione per molti artisti. Lo stampatore ricopre un ruolo fondamentale interpretando il segno artistico con la sensibilità dell’artigiano.

Scopri il mestiere dell'arte
ANTONIO  SCORDIA

ANTONIO SCORDIA

Nasce a Santa Fè (Argentina) nel 1918, da genitori siciliani e muore a Roma nel 1988. Si stabilisce con la famiglia a Roma all’età di tre anni dove ha sempre risieduto, soggiornando per lunghi periodi all’estero (Argentina, Spagna, Parigi, Londra). Nel 1936 frequenta la Scuola Libera dell’Accademia di Francia e si avvicina alla Scuola Romana che però declina su un versante espressionista. Dopo la guerra, già nel ’45, ha la sua prima personale nella romana Galleria del Secolo. L’anno successivo vince il premio per i giovani Art Club. Disegna moltissimo, collaborando a settimanali letterari come Domenica, Cosmopolita, La fiera Letteraria. Va in Argentina, dove conosce, fra gli intellettuali rifugiati, Rafael Alberti. Rientra in Europa, soggiorna a Londra e Parigi. Negli ... Scopri l'artista

Altre opere dell'artista

Ti potrebbe interessare anche