JANNIS KOUNELLIS  SENZA TITOLO

Autore: JANNIS KOUNELLIS
Collezione: Qui arte contemporanea
Dimensioni: cm 72,5 x 56
Tiratura: 60 esemplari
Anno: 2011
Monografia: Apri

Stampa

La stampa in ambito artistico è una tecnica con la quale vengono create e moltiplicate opere d’arte mediante l’utilizzo di matrici incise. Molto vario è il mondo delle tecniche di incisione che si definiscono per il materiale della matrice: incisioni calcografiche (acquaforte, acquatinta, ceramolle ecc.), xilografie, litografie, serigrafie. E la stampa fine art. Oggi le tecniche incisorie non sono affatto cambiate: venuta meno la loro stretta funzione di “moltiplicatori d’immagine” in seguito all’avvento della fotografia, continuano a essere un mezzo espressivo d’elezione per molti artisti. Lo stampatore ricopre un ruolo fondamentale interpretando il segno artistico con la sensibilità dell’artigiano.

Scopri il mestiere dell'arte
JANNIS  KOUNELLIS

JANNIS KOUNELLIS

Nasce a Pireo nel 1936, ma a vent’anni è già a Roma, iscritto all’Accademia di Belle Arti. L’esilio sarà il tema portante della sua ricerca, il cui racconto verrà affidato a ferro, carbone, sacchi di iuta, indumenti dismessi, fiammelle che illuminano il set di un luogo abbandonato, un rifugio. Esponente dell’Arte povera, Kounellis ha formulato la sua grammatica visiva attraversando i sacchi bruciati di Burri e coniugando insieme l’ironia del gesto concettuale di Piero Manzoni. Partito da una poetica new dada (un assemblage di bottiglie vuote su un tavolo tra i lavori degli esordi) si sposta poi verso una pittura di tipo segnico, scegliendo lettere dell’alfabeto e numeri, in caratteri tipografici ingranditi. Nel ‘60 tiene la prima personale alla galleria ... Scopri l'artista

Ti potrebbe interessare anche