TOTI SCIALOJA  SENZA TITOLO (DALLA CARTELLA SEGNO E COLORE)

Autore: TOTI SCIALOJA
Collezione: Qui arte contemporanea
Dimensioni: cm 70x50
Tiratura: 90 esemplari
Anno: 1971

Stampa

La stampa in ambito artistico è una tecnica con la quale vengono create e moltiplicate opere d’arte mediante l’utilizzo di matrici incise. Molto vario è il mondo delle tecniche di incisione che si definiscono per il materiale della matrice: incisioni calcografiche (acquaforte, acquatinta, ceramolle ecc.), xilografie, litografie, serigrafie. E la stampa fine art. Oggi le tecniche incisorie non sono affatto cambiate: venuta meno la loro stretta funzione di “moltiplicatori d’immagine” in seguito all’avvento della fotografia, continuano a essere un mezzo espressivo d’elezione per molti artisti. Lo stampatore ricopre un ruolo fondamentale interpretando il segno artistico con la sensibilità dell’artigiano.

Scopri il mestiere dell'arte
TOTI  SCIALOJA

TOTI SCIALOJA

Nasce a Roma 1914 dove muore nel 1998. Artista poliedrico, critico, docente (all’Accademia di Belle arti di Roma di cui è stato anche direttore), scenografo per il teatro e scrittore di deliziose filastrocche per bambini, ha immaginato il suo testamento così: “Sono stato felice ogni volta che il gesto ha preceduto il pensiero”. La sua passione per l’arte l’ha invece raccontata, compiuti i quarant’anni, in un Giornale della pittura, dove ha annotato mniuziosamente gli incontri parigini, gli entusiasmi americani, i ritorni in Italia, la dedizione totale al colore. Completati gli studi classici, nel 1933 Scialoja si iscrive alla facoltà di giurisprudenza che abbandonerà nel ’37. In questi anni frequenta la galleria della Cometa di Mimì Pecci Blunt dove conosce Cecchi, ... Scopri l'artista

Ti potrebbe interessare anche